Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2017

Christmas book tag!

Immagine
Buongiorno bibliofili, oggi rispondo ad un simpatico book tag a tema natalizio. Voi adorate l'atmosfera e la magia che il Natale porta con sé, oppure siete quel genere di persone che pensano che il tutto generi solo una gran confusione? Se vi va rispondete nei commenti a questa domanda. Io personalmente trovo che il Natale abbia una forza, positiva, immane sulle persone e la adoro! Detto questo vi lascio alle domande e sopratutto alle mie risposte al CHRISTHMAS BOOK TAG!

Quale libro vorresti trovare sotto l'albero quest'anno?Quest' anno mi piacerebbe molto ricevere "Paper prince" di Erin Watt; possiedo già il primo volume e non vedo l'ora di poter leggere questa famosa trilogia. Un altro dei libri che mi piacerebbe molto ricevere è "The hate u give" di Angie Thomas; trovo la trama davvero bellissima e non vedo l'ora di poterlo leggere.



Qual è il libro più bello che hai ricevuto a Natale?Sicuramente "L'amore non è mai una cosa semplice…

Una giornata (a)normale al museo!

Buon pomeriggio readers oggi altro mio testo che spero vi piaccia, vi faccia viaggiare nel mondo della storia antica e vi lasci un tocco di paura e mistero... buona lettura!
-
-
In quel momento non potevo essere più felice, quasi gridavo dalla gioia, ma non sapevo che poi tutto si sarebbe trasformato in terrore puro. Le palline colorate e decorate, le lucine che con i loro giochi, e il loro ritmo ipnotizzano, il fascione bordò che avvolge il grande abete verde che mi sovrastava quando aprì quella busta che per me fu motivo di grande contentezza. Era bianca con su scritto “Per la nostra Katy”, la aprì, il foglio presente al suo interno era di un verdino salvia al quanto brutto a dir la verità, ma il contenuto di quel biglietto era qualcosa che Katy aspettava da una vita. Tirando fuori il piccolo foglietto si accorse che erano ben quattro, lesse attentamente il primo: “Questo 25 dicembre abbiamo deciso di realizzare in parte il tuo sogno sperando che tu possa fare delle tue passioni il t…

Recensione "Le ho mai raccontato del vento del Nord".

Immagine
Buonasera lettori oggi vi parlo e vi recensisco un libro che ho finito da poco meno di un'ora; sto parlando di :"Le ho mai raccontato del vento del Nord" , primo di una duologia molto chiacchierata; curiosi? Allora continuate a leggere l'articolo!!! Buona lettura...
-
-

TITOLO: "Le ho mai raccontato del vento del Nord"AUTORE:Daniel GlattauerCASA EDITRICE: (Universale Economica) FeltrinelliN^PAGINE: 192PREZZO CARTACEO: €9,00PREZZO E-BOOK:€5,99TRAMA:Un'email all'indirizzo sbagliato e tra due perfetti sconosciuti scatta la scintilla. Come in una favola moderna, dopo aver superato l'impaccio iniziale, tra Emmi Rothner - 34 anni, sposa e madre irreprensibile dei due figli del marito - e Leo Leike - psicolinguista reduce dall'ennesimo fallimento sentimentale - si instaura un'amicizia giocosa, segnata dalla complicità e da stoccate di ironia reciproca, e destinata ben presto a evolvere in un sentimento ben più potente, che rischia di travolgere …

La pioggia e... la notte!

Buon pomeriggio bibliofili, oggi vi propino altri due miei racconti, o meglio due mie piccole, anzi che dico, piccolissime descrizioni. Ci tenevo però ad informarvi di un particolare: questi brevi testi sono frutto di una sorta di esperimento; scrivendoli ho ascoltato due tipi di musica diversi e ho cercato di dare il rimo della musica che udivo ai testi. Ho ascoltato per uno una dolce canzone al pianoforte, per l'altro musica rock. Adesso tocca a voi: leggete i testi e poi mi fate sapere nei commenti quale dei due è scritto con la musica rock piuttosto che con la sonata al pianoforte e viceversa. Buona lettura...
-
-
LA NOTTE! 
Un grillo su un ramo gracchia,  le foglie ballano leggere, l'acqua si muove lenta,  la grande luna, piena, imponente, si specchia, si piace.   Una coppia di amanti, nel frattempo si giurano amore eterno; quando tutto d'un tratto tuoni, lampi e pioggia incessante, forte, amata da pochi,  odiata da tanti, unica, e poi di nuovo  in tutto quel frastuono i…

Recensione "Quanto ti ho odiato"

Immagine
Buongiorno lettori, so che questa recensione (la prima che pubblico sul blog) doveva essere pubblicata qualche giorno fa, ma credetemi non ho un briciolo di tempo per poter fare tutto quello che vorrei, quindi chiedo venia se non sarò super attiva e se non sempre riuscirò a rispettare le scadenze date...
Detto questo oggi vi parlo e vi recensisco "Quanto ti ho odiato" di Kody Keplinger, libro da cui è stato tratto il film "L'asso nella manica" e libro che purtroppo non mi è piaciuto; siete curiosi di conoscerlo meglio??? Allora venite con me...
-
-

TITOLO:"Quanto ti ho odiato"AUTRICE:Kody KeplingerCASA EDITRICE:Newton Compton EditoriN^PAGINE: 248PREZZO CARTACEO: €9,90PREZZO E-BOOK: €4,99TRAMA:Bianca Piper ha diciassette anni, è cinica ma leale e non pensa minimamente di essere la più carina tra le sue amiche. È anche troppo intelligente per cedere al fascino di Wesley, il ragazzo più corteggiato e viscido della sua scuola. Bianca infatti lo detesta. Ma …

Donne al voto...

Buonasera amanti della lettura, oggi come d'altronde ogni sabato vi propongo un mio tema, quello di oggi è molto particolare in quanto il concetto base è appunto un diritto e più precisamente quello di voto che per le donne non è stato così scontato come ad oggi molti pensano. Detto questo vi lascio alla lettura che spero vi piaccia, non vi annoi e soprattutto vi faccia capire qualcosa in più rispetto l'argomento.
-
-
"Sai nonna é strano" "A cosa ti riferisci tesoro?" chiede la nonna non capendo l'affermazione di Mia. "A quello che si sta scatenando dentro me, un turbinio di sensazioni contrastanti tra loro, sono felice, sono agitata,eccitata e ho anche un po' paura... E se sbaglio? Se mi pento della mia scelta?" "Io non sono poi così stranita, secondo me è normale... In fondo è la tua prima volta, la tua agitazione è legittima" "Non me lo aspettavo... forse ho sottovalutato una cosa importante come il VOTO, forse non sono abbast…