Recensione "Bibury's sweet"

Rieccomi oggi a raccontarvi della mia ultima lettura: Bibury's sweet...
-
-
-

  • TITOLO: "Bibury's sweet"
  • AUTRICE: Giuliana Tunzi
  • CASA EDITRICE: Self-publishing
  • GENERE: Romance 
  • N^PAGINE: 322
  • PREZZO CARTACEO: €10,54
  • PREZZO E-BOOK: €3,00
  • TRAMA: Dall’autrice di Empty, il potere, l’affascinante e tormentata storia d’amore tra Elizabeth Miller e Jude Oldem. A fare da cornice, la deliziosa pasticceria “Bibury’s Sweet” e la cittadina inglese di Bibury, tanto romantica quanto rumorosa, i cui abitanti fanno da coro, affatto tragico e invece spumeggiante e divertente, ad ogni avventura. Non lontano da una Londra lussureggiante e sfarzosa, peripezie d’ogni sorta e mille vicissitudini osteggiano l’amore segreto dei due protagonisti: riusciranno a vincere e ribaltare il loro ineluttabile destino?
  • COMPRA QUI: Clicca qui..

  • RECENSIONE:
1.LA STORIA
Bibury, una cittadina pittoresca dalle poche anime; tutti sanno tutto di tutti, e dove ogni occasione è buona per far festa. Elizabeth, una ragazza educata, determinata e dolce, conduce una vita “ordinata” e tranquilla fino a quando tre uomini creeranno scompiglio : Carter ex fidanzato storico, il classico bravo ragazzo ancora innamorato di lei; Jude,  londinese, snob, figlio di un’amica di famiglia ospite a casa di Liz e infine Kyle il ragazzo a cui ha dato il primo bacio che torna dopo tanto tempo e …
2.I PERSONAGGI
Elizabeth , una ragazza semplice, ingenua e sempre gentile con tutti, anche con chi non sopporta: Abby e Betty per esempio, le pettegole del paese. 
Becca, un personaggio che proprio non ho tollerato: una ventenne sciocca e dispettosa che si comporta come un’adolescente in piena crisi ormonale e verso cui, sua sorella Liz, sente un forte senso di responsabilità. 
Alice , l’amica di una vita disponibile e complice con cui la protagonista condivide anche il lavoro. 
Carter il ragazzo da poco lasciato, ancora innamorato e sempre presente. 
Jude, una ventata d’aria fresca che porta scompiglio nella vita ordinaria di Liz; lui così diverso da Carter, deciso ,schivo e laconico. 
Kyle , l’amico ribelle degli anni spensierati che non è più come un tempo.


"Mi staccai un pò e il suo sguardo mi cercò. Una sorta di pressione ci spingeva l'uno contro l'altra e la gravità sembrò mancare in un attimo."


3.LO STILE DI SCRITTURA
Semplice  e  scorrevole, così definirei il romanzo della Tunzi. Il suo stile di scrittura è estremamente figurativo: le  descrizioni sono così dettagliate che il lettore ha la sensazione di essere stato davvero in quei luoghi; e anche “ olfattivo” si riescono quasi a sentirne i profumi!   
4.LA MIA OPINIONE   
Questo romanzo ,a mio parere, avrebbe potuto essere molto più articolato, gli “ingredienti ”c’erano tutti : dalla lontananza all’amore nascosto, dalle  verità taciute al pericolo incombente;  Jude per esempio è un personaggio di cui avrei voluto sapere di più; è come se mi aspettassi risvolti che non ci sono stati, come se mi aspettassi che da un momento all’altro succedesse qualcosa che mi sconvolgesse…
Nonostante ciò penso comunque sia un romanzo da leggere e lo consiglio a tutti i romanticoni, a coloro che sono innamorati dell’amore, quell' amore dai DOLCI SAPORI proprio come BIBURY’ Sweet. Voto: ★★ / ☆☆☆☆☆
-
-
-
N.B:SE AVETE UN'OPINIONE DIVERSA SU QUESTO ROMANZO, SCRIVETE PURE NEI COMMENTI IL VOSTRO PENSIERO. QUESTA MIA RECENSIONE NON E', E NON VUOLE ESSERE NULLA DI PERSONALE NEI VOSTRI CONFRONTI. SAPPIATE CHE IO RISPETTO TUTTI E TUTTE LE OPINIONI ANCHE SE DIVERSE DALLA MIA.

Un bacio grande a tutti voi, 

T.

Commenti